green pass?

GREEN PASS: un percorso di coscienza e di nuova consapevolezza identitaria.

La salute si perde ineffabilmente, sempre, prima o poi!

Anche se qualcuno afferma che la Scienza può salvare dalla malattia e prevenire la morte.

Eppure si casca sempre, prima o poi nella vita, davanti a qualche imbonitore di medicine, a qualche lestofante assicuratore, magari in un momento difficile dell’esistenza, magari quando si è perso il senso dell’essere e del divino che è in noi.

Ci si può davvero ammalare.
Il mondo può davvero fermarsi, per tentare di farci scendere, con la scusa di farci riposare.
La nostra stessa famiglia può rigettarci e il posto di lavoro rifiutarci.
Può davvero sembrare l’Apocalisse!

Un viaggio nella propria anima può ridonarci la dignità.
Ci può far riscoprire la bellezza della vita, come dono, come opportunità, come unica possibilità di riscatto dal buio dell’oblio eterno da cui veniamo.

Un nuovo documento identitario, il GREEN PASS, tenta di criptare altre informazioni associate alla nostra esistenza.
Cosa importerebbe, se questo non influisse sul giorno del giudizio?
Perché avversarlo, se interessasse ad esseri che sanno cose che noi non sappiamo sul mondo, sul pianeta, sull’Universo?

Lasciamo vivere, nelle proprie follie, chi passa la vita ad accumulare codici a barre e QR-Code, purché non entri nell’unico tempio che ci è dato di amministrare personalmente: il nostro corpo.

Questa via di consapevolezza può essere percorsa insieme ai protagonisti di questa storia di paure, di avidità e di prepotenze, perché ognuno sia riportato a riflettere sui propri operati verso se stessi e verso gli altri.

Puoi scaricare i documenti e scegliere di farli compilare al tuo medico di fiducia o ad un medico caritatevole della Fondazione Salutetica.it.

Puoi chiedere il patrocinio e l’arbitrato libero e gratuito e presentare il consenso informato che trovi tra i pdf stampabili, personalmente o con l’aiuto della Fondazione.

Nessuno potrà assicurarti la libertà da imposizioni e soprusi, se non ne comprenderai la ragione, e nessuno potrà chiederti alcunché per qualcosa che non può garantirti.
Solo tu potrai scegliere se riconoscere un beneficio a chi dona solo con amore.

La Fondazione Salutetica.it è nata per creare reti empatiche, necessarie, di sostegno reciproco.

Restare insieme sarà già un successo. Costruire una nuova società di coraggiosi sarà il vero miracolo.

Comincia a leggere, passo dopo passo.
Potresti appassionarti al processo, e dimenticarti di essere stato arrabbiato o deluso, quando riconoscessi di essere vivo e con una nuova coscienza identitaria sociale: far parte di un nuovo Stato virtuale virtuoso, lo Stato di SALUTETICA.